I driver Radeon aggiornati per Intel/AMD Hades Canyon non si trovano da nessuna parte

Windows

[ad_1]

Questo sito può guadagnare commissioni di affiliazione dai link in questa pagina. Termini di utilizzo.

Quando AMD e Intel hanno annunciato congiuntamente che il NUC di Hades Canyon avrebbe caratterizzato una CPU Intel e una GPU AMD con un pool di memoria HBM collegato, la curiosità nella comunità degli utenti era alta. Sfortunatamente, la situazione del conducente è diventata piuttosto confusa.

Quando è stato annunciato Hades Canyon, l’idea che AMD e Intel collaborassero su qualsiasi cosa suonava un po’ come se bizantini e persiani si alleassero per combattere i musulmani (la battaglia di Firaz, 634) o, se preferite la vostra storia un po’ meno antica, come la battaglia per il castello di Itter il 5 maggio 1945. Quest’ultima è l’unica volta nella seconda guerra mondiale in cui le forze militari americane e tedesche hanno combattuto dalla stessa parte per difendere il castello di Itter da un attacco delle Waffen-SS.

In entrambi i casi, queste improvvise alleanze sono ricordate come eccezioni alla regola (i Persiani e i Bizantini avevano combattuto una guerra dal 602-628, e presumo che tutti sappiano che eravamo sulla di fronte lato dalla Germania 1939-1945). Sfortunatamente, anche questo problema è in mostra, perché mentre Kaby Lake-G è stato molto annunciato, non è stato supportato molto bene.

Dopo una lunga pausa dagli aggiornamenti dei driver, Intel ha annunciato che d’ora in poi AMD avrebbe gestito il lato driver dell’equazione. Questo andava bene, dal momento che l’hardware grafico e lo stack di driver provengono chiaramente da AMD in primo luogo. Ma ora abbiamo riscontrato un problema per cui anche AMD ha rinunciato a fornire supporto, almeno temporaneamente.

THG lo ha notato per la prima volta quando ha tentato di aggiornare un sistema Kaby Lake-G con Windows 10 2004. Il driver WDDM 2.7 (20.5.1) e il driver WHQL (20.4.2) non vengono installati. THG ha contattato AMD e ha ricevuto la seguente risposta concisa: “Stiamo lavorando per riportare il supporto del driver grafico Radeon sui Mini PC Intel NUC 8 Extreme (precedentemente nome in codice Hades Canyon).”

Immagine di THG

Il fatto che AMD stia lavorando per riportare il supporto è incoraggiante perché implica che il prodotto non è stato completamente abbandonato. Meno incoraggiante è il fatto che sia necessario riportare il sostegno in primo luogo. Kaby Lake-G avrebbe dovuto ricevere cinque anni di aggiornamenti dei driver, ma non vediamo il tipo di supporto da parte di AMD o Intel che ci aspetteremmo.

In definitiva, fornire un buon supporto per i prodotti legacy è un modo importante per i produttori di costruire la fiducia dei clienti. L’Hades Canyon NUC non avrà un enorme impatto sui profitti di AMD o Intel e non l’ha mai fatto, ma i clienti che li hanno acquistati hanno colto l’occasione che entrambe le società avrebbero lavorato insieme per fornire supporto reciproco. Meritano di ottenere ciò per cui hanno pagato, soprattutto se le aziende vogliono che valutiamo le loro partnership una tantum e insolite con tutto tranne che con un occhio di riguardo.

Ora leggi:


[ad_2]

Source https://www.extremetech.com/gaming/311468-updated-radeon-drivers-intel-amd-kaby-lake-g-hades-canyon-nuc