AMD smentisce le voci sul ritardo di Zen 3, conferma l’architettura in linea per il 2020

Windows

[ad_1]

Questo sito può guadagnare commissioni di affiliazione dai link in questa pagina. Termini di utilizzo.

Negli ultimi giorni sono circolate voci secondo cui AMD potrebbe ritardare la famiglia di CPU Zen 3. Un rapporto DigiTimes, combinato con un lancio relativamente piccolo per le parti Ryzen 3000XT aggiornate, ha convinto alcune persone che Zen 3 non sarebbe arrivato nemmeno quest’anno. AMD ha ora respinto direttamente tale segnalazione. Secondo i nostri contatti in azienda, “[T]le voci sul ritardo di “Zen 3” sono imprecise.

Ma che tipo di prodotti Zen 3 dovremmo aspettarci di vedere? Questa è una domanda diversa. AMD ha detto solo che Zen 3 verrà lanciato per il mercato consumer, ma non quali chip consumer porterà avanti.

Roadmap del server AMD

L’unica parte che AMD si è impegnata per nome a portare sul mercato nel 2020 è Milano, la sua piattaforma server Zen 3. Questo è un ovvio punto di partenza per un ciclo di aggiornamento per Threadripper e Threadripper potrebbe essere un mercato interessante per AMD su cui concentrarsi in questo momento. AMD è focalizzata sulla conquista di quote di mercato per le sue CPU di Roma e vuole spingersi anche nel campo delle workstation Xeon di Intel. I mercati dei server e delle workstation non sono grandi quanto il mercato dei desktop in termini di volume, ma sono entrambi incredibilmente redditizi.

È improbabile che AMD guidi con i dispositivi mobili, dato che l’azienda ha lanciato una nuova linea di APU abbastanza di recente. Anche lo spazio desktop dovrebbe essere aggiornato entro la fine dell’anno, ed è qui che potremmo vedere la concorrenza più risorgente. Il Rocket Lake di Intel dovrebbe essere lanciato entro il quarto trimestre e dovrebbe essere la prima nuova architettura di CPU desktop di Intel da Skylake nel 2015.

Storicamente, AMD ha lanciato l’hardware in diverse sequenze. Non è insolito che l’azienda guidi con il server o faccia debuttare server e desktop a poche settimane l’uno dall’altro. Quello che non ha storicamente fatto è lanciare desktop, server e workstation tutti uno sopra l’altro – anche nel 2019, ha distanziato i lanci per colpire rispettivamente a luglio, agosto e novembre.

Dato il dominio complessivo di AMD nello spazio HEDT in questo momento, se dovessimo scommettere su un abbinamento, sarebbe desktop/server. Ciò è particolarmente probabile se AMD cerca di lanciare l’hardware abbastanza presto nel quarto trimestre per consentire alcuni acquisti per le vacanze. La società potrebbe finire per avere un quarto trimestre davvero enorme, con il lancio di Xbox Series X e PlayStation 5, il presunto debutto della sua piattaforma server di Milano e un lancio separato di desktop, laptop o workstation.

Ad ogni modo, AMD vuole che le persone sappiano che ha tutte le intenzioni di lanciare Zen 3 quest’anno.

Ora leggi:


[ad_2]

Source https://www.extremetech.com/computing/311836-amd-denies-rumors-of-zen-3-delay-confirms-architecture-on-track-for-2020