SoC iPhone di nuova generazione di Apple ora in produzione

Telefono

[ad_1]

Questo sito può guadagnare commissioni di affiliazione dai link in questa pagina. Termini di utilizzo.

L’A12 di prossima generazione di Apple è ora in produzione per il prossimo set di iPhone dell’anno e il core della CPU sarà basato sul processo a 7 nm di TSMC. Dopo aver utilizzato Samsung per 14 nm, Apple è passata a TSMC per il nodo 10 nm e sembra continuare la sua partnership con l’azienda taiwanese. Vincere l’attività di Apple rimane un fiore all’occhiello di qualunque fonderia riesca a farcela, e TSMC desidera fortemente una posizione di leadership su 7nm. TSMC ha annunciato per la prima volta che era in produzione di massa su 7 nm ad aprile: se Apple spedirà i suoi iPhone di prossima generazione a novembre di quest’anno, vedremo una rampa di circa 6 mesi dalla produzione di volume iniziale alle spedizioni commerciali, che è abbastanza standard nel settore.

Secondo Bloomberg, Apple è interessata a marciare su Qualcomm per quanto riguarda la tecnologia mobile, anche se non è chiaro quanta concorrenza ci sia nel business degli smartphone in questi giorni. Non solo la maggior parte dei consumatori si è stabilita sulla piattaforma del sistema operativo che li attrae, ma gli smartphone stessi sono sempre più lontani dalle luci della ribalta. L’avvento dell’apprendimento automatico, delle reti neurali profonde e dell’intelligenza artificiale hanno reso le tecnologie in questi campi (così come le adiacenze nei server cloud, nei data center e nelle reti) incredibilmente popolari negli ultimi tempi.

La maggior parte dei rapporti su iPhone 8 e iPhone X si è concentrata sul fatto che questi telefoni si stessero muovendo molto in termini di spedizioni di unità. Le chiacchiere sulle vendite di iPhone potenzialmente basse, alcune delle quali sono state trattate, alla fine sembrano essere ingiustificate, con lo smartphone da $ 1.000 che secondo quanto riferito ha preso il 3,5% del mercato nel marzo 2018 – una quota maggiore rispetto a qualsiasi altro dispositivo Android. (Secondo quanto riferito, il secondo telefono più venduto è stato l’iPhone 8, con una quota del 2,3%). Secondo i commenti di Tim Cook all’inizio di questo mese, l’iPhone X è in realtà il dispositivo più venduto di Apple.

iPhone-Vendite

Questa è una notizia favolosa per Apple, dal momento che la società ha essenzialmente trovato un modo per coniare nuovi soldi anche se il suo volume unitario non sta crescendo molto (le vendite di iPhone su base annua sono aumentate solo del 2%). Si prevede che Apple lancerà fino a tre iPhone quest’anno, con un modello da 6,5 ​​pollici e 5,8 pollici pianificato e un iPhone da 6,1 pollici a basso costo con un prezzo complessivo inferiore ma meno funzionalità. I dispositivi da 6,5 ​​pollici e 5,8 pollici, ad esempio, sarebbero dotati di pannelli OLED, mentre il dispositivo a basso costo da 6,1 pollici utilizzerebbe un LCD. Nessuno di questi dispositivi corrisponde al display da 4,7 pollici dell’iPhone 8 standard, tanto meno al display da 4 pollici dell’iPhone SE. Non è chiaro se Apple stia considerando di scaricare del tutto queste famiglie di prodotti o se scaglierà i suoi cicli di aggiornamento in qualche altro modo.

Questo sarà il primo ciclo di prodotti da quando i problemi della batteria di Apple si sono interrotti l’anno scorso e sarà interessante vedere se l’azienda farà qualcosa di diverso per affrontare le critiche sui suoi prodotti. Anche se probabilmente il SoC era già stato registrato, Apple potrebbe affrontare le preoccupazioni sulla longevità della batteria attraverso diverse tecniche di gestione o offrire agli utenti più opzioni per quanto riguarda il controllo quando il dispositivo carica pesantemente la batteria. Un potenziale colpevole dei problemi di batteria del telefono, oltre alle batterie generalmente più piccole di Apple, è l’elevata prestazione single-thread che Apple ha ripetutamente preso di mira. Il consumo energetico a raffica del telefono potrebbe portare al degrado della batteria nel tempo, rendendo necessarie le soluzioni di throttling utilizzate da Apple.


[ad_2]

Source https://www.extremetech.com/mobile/269836-apples-next-generation-iphone-socs-now-in-production