Test della scheda video Zotac Gaming GeForce RTX 2080 SUPER AMP Extreme

Games

[ad_1]

Durante le prove di prova Zotac Gaming Geforce RTX 2080 Super AMP Extreme 8GB ha mostrato ottimi risultati. Il chip TU104 ad alte prestazioni, la memoria video GDDR6, il basso rumore e l’elevata velocità di clock rendono questa scheda grafica un ottimo candidato per i giochi 4K. Solo la versione Ti farà fronte meglio a questo compito, per il quale dovrai pagare molto. L’RTX 2080 Super di Zotac è sceso all’estero a 840 euro. Il mercato interno è ancora in attesa della novità.

Frequenza di clock: 1.650 MHz
Frequenza Turbo Boost: 1.875 MHz
TDP: 250 W
Tecnologia di processo: 12 nm
Larghezza di banda: 496,1 GB/s
Tipo di memoria: GDDR6
Versione driver: 431.56
Lunghezza scheda grafica: 32,4 cm
Temperatura massima: 82°C
Consumo energetico di picco: 397 W

Vantaggi

Ottimo per i giochi 4K
Sistema di raffreddamento silenzioso
Supporta la tecnologia ray tracing

svantaggi

Consumo energetico elevato
Leggero miglioramento delle prestazioni rispetto al suo predecessore

Nvidia Geforce RTX 2080 Test super dettagliato: detentore del record di shader

La Geforce RTX 2080 e la Geforce RTX 2080 Super, che l’hanno sostituita, hanno lo stesso chip: Turing-GPU TU104. A differenza del solito 2080, dotato di 2944 core CUDA, la versione “Super” ha ricevuto 3072 unità di calcolo, ovvero l’aumento è stato di poco superiore al 4%. L’RTX 2080 Super viene quindi confrontato con la Quadro RTX 5000 del segmento di mercato professionale.

Anche il numero di unità di tessitura, tensore e RT è cresciuto. Anche le velocità di clock sono aumentate: mentre l’RTX 2080 girava tra 1515 MHz e 1710 MHz, il modello Super raggiunge i 1815 MHz nella versione di riferimento. Pertanto, occupa un posto di primo piano nella nostra valutazione come la scheda con la più alta velocità di clock di base. La quantità di memoria video non è cambiata, è la stessa 8 GB.

La funzionalità dei nuovi prodotti non è stata ampliata: Nvidia nell’intera serie “Super”, inclusi 2060 Super, 2070 Super e 2080 Super, installa semplicemente chip leggermente migliorati, aumenta la velocità di clock e allo stesso tempo aumenta il TDP da 215 a 250W. Rispetto alle soluzioni grafiche di AMD, la “nuova” serie ha ancora il vantaggio del ray tracing e offre anche ai giocatori la tecnologia DLSS unica progettata per smussare i bordi sugli oggetti per evitare “scale” e altri spiacevoli artefatti.

Test della scheda video Zotac Gaming GeForce RTX 2080 SUPER AMP ExtremeAshes of the Singularity (Full HD): 99,2 fps
Ceneri della singolarità (UHD): 75,2 fps
Dirt Rally (Full HD): 163.5 fps
Rally su sterrato (UHD): 71,5 fps
GTA V (Full HD): 141,7 fps
GTA V (UHD): 79,4 fps
Alien: Isolamento (Full HD): 277,9 fps
Alieno: Isolamento (UHD): 112,3 fps
Metro: Last Light Redux (Full HD): 147,4 fps
Metropolitana: Last Light Redux (UHD): 75,9 fps

Benchmark: Zotac – Modello Super Performance

La designazione AMP Extreme di Zotac significa che il modello è quasi overcloccato dalla fabbrica: un dispositivo con tre ventole di raffreddamento raggiunge i 1875 MHz. Con un aumento dello shader del 4%, ci aspettavamo di vedere un aumento di potenza di circa il 10% rispetto all’RTX 2080. Le nostre aspettative sono state soddisfatte: rispetto all’Asus RTX 2080 Turbo non modificato, l’RTX 2080 Super è circa il 9% più veloce. Il miglioramento delle prestazioni è particolarmente evidente nella risoluzione 4K: in “Metro: Exodus” la differenza è di 5 fps (fotogrammi al secondo) e in “Rise of the Tomb Raider” – 8 fps. Questo è un risultato solido in questa categoria di peso.

Nel benchmark sintetico Port Royal, che misura le prestazioni ray-tracing, Super ha un grande vantaggio. Si nota molta meno differenza nella risoluzione Full-HD, probabilmente dovuta al nostro vecchio sistema di test, che stiamo attualmente aggiornando.

Rispetto al suo predecessore, la differenza di prestazioni è appena percettibile: la Zotac Gaming Geforce RTX 2080 AMP Extreme è attualmente uno dei migliori modelli sul mercato. Se nei test 4K la variante “Super” ha un vantaggio di diversi fps, nella risoluzione Full HD l’immagine viene capovolta. Ci sono diverse spiegazioni per questo:

  • A risoluzioni inferiori, la differenza è meno evidente in termini percentuali.
  • I driver beta del 2080 Super non sono altrettanto ottimizzati. Durante i test del 2080 AMP Extreme, i driver erano in perfetto ordine.
  • Zotac ha fatto un lavoro fantastico con le sue vecchie schede ed è stato in grado di spremere più potenza dalla GPU.

Ma nella valutazione delle prestazioni, il ruolo di questi fattori può essere ignorato, poiché i risultati nella risoluzione Full-HD sono molto più importanti che in 4K, poiché il Full-HD è la risoluzione più popolare utilizzata dai giocatori.

Test della scheda video Zotac Gaming GeForce RTX 2080 SUPER AMP ExtremePertanto, il punteggio complessivo delle prestazioni dovrebbe essere considerato nel contesto: in risoluzione 4K “Super” è ancora migliore, ma in Full HD non c’è praticamente alcuna differenza.

3DMark Fire Strike: 20.492 punti
3DMark Spy Time: 10.030 punti
VRMark: Blue Room: 3.871 punti
VRMark: Camera Turchese: 11.987 punti
3DMark Cloud Gate (totale): 34.376 punti
3DMark Fire Strike (ultra): 6.827 punti
VRMark: Orange Room: 9.780 punti

Rumore del sistema di raffreddamento

Zotac si è presa cura degli intenditori di bellezza e ha dotato i suoi prodotti di un’illuminazione RGB che attira l’attenzione, ma non fa male agli occhi. Un radiatore piuttosto lungo (32,4 cm) fa fronte alla dissipazione del calore e, grazie alle sue dimensioni, riduce passivamente il carico sui dispositivi di raffreddamento. Anche durante le scene di gioco pesanti, il sistema di raffreddamento è quasi impercettibile. Il consumo energetico, tuttavia, è leggermente aumentato rispetto alla versione più giovane: il nostro sistema di test ha consumato circa 400 watt.

Super prezzo RTX 2080

La 2080 Super sostituisce la 2080. A tal proposito, sul mercato estero, tra i vecchi modelli, si possono trovare offerte piuttosto allettanti ad un prezzo: le opzioni più economiche partono da 640 euro. Anche l’RTX 2080 AMP costa solo € 730 – significativamente meno degli € 840 addebitati per il Super AMP Extreme. Stessa sorte attende il mercato interno: i modelli più giovani perderanno qualche chilo in più di listino. Quindi, per una piccola performance, non puoi pagare più del dovuto e accontentarti della solita versione di 2080 senza il prefisso “Super”.

Quali sono le alternative?

Buone prestazioni e buon prezzo non devono escludersi a vicenda: la Zotac RTX 2070 AMP Extreme è anche abbastanza silenziosa ma è un buon modello per la risoluzione di 1440p, che si comporta bene anche nei giochi ray-tracing. Inoltre, questa scheda grafica attualmente vale solo circa 33.000 rubli.

Leggi anche:


[ad_2]

Source https://ichip.ru/gejming/zhelezo/test-zotac-gaming-geforce-rtx-2080-super-amp-extreme-646092